ATTUALITA'ԑ TOP NEWS

E’ morto Cesare Romiti, lo storico amministratore delegato Fiat

ROMA. E’ morto nella notte Cesare Romiti, a lungo amministratore delegato della Fiat e tra i principali manager e imprenditori italiani. Aveva compiuto lo scorso mese di giugno 97 anni.  Venticinque anni in Fiat, dove ha vissuto tappe storiche come la marcia dei quarantamila. ”Manager di Ferro”, leader della linea dura antisindacale negli anni piu’ difficili della vita in fabbrica, Cesare Romiti ha vissuto nel gruppo del Lingotto la stagione piu’ significativa di una vita professionale intrecciata con la storia del capitalismo italiano.

Poi altre tappe: Gemina, la presidenza di Rcs. Nato a Roma il 24 giugno del 1923, è scomparso oggi all’età di 97 anni. Figlio di un impiegato delle Poste, laurea in scienze economiche e commerciali, i suoi primi passi da manager, Cesare Romiti li ha mossi dal 1947 a Colleferro, nel Gruppo Bombrini Parodi Delfino. Nel ’70 l’Iri lo chiama in Alitalia: direttore generale, poi amministratore delegato. Nel ’73 e’ all’Italstat. Dal 1974 in Fiat: vive gli anni del forte potere sindacale, delle fabbriche ingovernabili, del terrorismo.

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati