CULTURALIBRIԑ LOMBARDIA

Editoria indipendente in fiera a Milano per il prossimo Book Pride

MILANO. Si terrà dal 15 al 17 marzo la quinta edizione di Book Pride, la fiera nazionale dell’editoria indipendente, promossa e organizzata da Odei, Osservatorio degli editori indipendenti. Il cambio di location per i 250 appuntamenti in programma vedrà protagonista la storia urbana della città, passando per la Fabbrica del Vapore, i cui capannoni ristrutturati, sedi di treni e tram in passato, sono già stati utilizzati negli ultimi anni per manifestazioni culturali, sfilate di moda, e set cinematografici.

La nuova edizione con tema portante “Ogni desiderio”, come quello di scrivere un libro, pubblicarlo, e leggerlo (filo rosso che lega scrittore, editore, lettore), saluta il Mudec, Museo delle culture di Milano, base delle ultime edizioni della manifestazione. Altro cambiamento considerevole il numero dei marchi editoriali presenti, che da 100 passa a 160: prima volta per Adelphi, in compagnia di Hoepli, La Nave di Teseo, e il ritorno del Saggiatore, Iperborea, Edizioni e/o, Sellerio, e Minimum Fax.

Fabbrica del Vapore – interni

Alcuni dati: la direzione artistica di Giorgio Vasta sarà accompagnata da un nuovo direttore generale, Isabella Ferretti, editore della 66thand2nd, fino a ora nel comitato direttivo dell’Associazione degli editori indipendenti; l’immagine-simbolo di quest’anno è dell’artista Nicola Magrin; la collaborazione con il festival Libri Come (Auditorium Parco della Musica di Roma, dal 14 al 17 marzo) e Digital Week (Milano, luoghi vari, dal 13 al 17 marzo); numerosi gli ospiti, nazionali e internazionali, compreso il direttore editoriale del Salone del Libro di Torino, Nicola Lagioia. Inoltre, all’interno dell’edizione 2019 ci saranno gli incontri del Book Pride Off, il programma fuori fiera che prevede librerie indipendenti e altri spazi ospitare reading, gruppi di lettura, e conversazioni con scrittori ed editori, ma anche il Book Young, lo spazio dedicato ai piccoli lettori, e i Book Comics, Book Art, e lo Spazio Riviste. Prosegue la collaborazione con Palazzo Ducale per Book Pride a Genova, che si dovrebbe svolgere il prossimo ottobre.
L’ingresso al Book Pride è gratuito, con orario venerdì, sabato, domenica dalle ore 10 alle 20. Info: info@bookpride.net

Tags

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati