CRONACHEԑ TOP NEWSԑ TOSCANA

Fratelli morti in hotel a Firenze, si cercano tracce di droga

FIRENZE. Accertamenti della polizia scientifica sarebbero in corso su bicchieri e bottiglie di alcolici trovati nella camera dei due fratelli belgi di 20 e 27 anni morti in hotel a Firenze, per verificare la presenza di eventuali tracce di droga. Lo stupefacente, secondo un’ipotesi degli investigatori, potrebbe esser stato consumato insieme all’alcol e al potente farmaco analgesico a base di oppioidi trovato nella stanza, creando un mix rivelatosi letale. Secondo quanto emerso nella camera c’erano pasticche di un altro farmaco, un ansiolitico appartenente alla classe delle benzodiazepine che i due fratelli potrebbero aver assunto insieme all’altro medicinale, forse sciolti nell’alcol. La squadra mobile in queste ore sta cercando di risalire al negozio dove è stato acquistato l’ansiolitico. Il gip ha accolto la richiesta di incidente probatorio avanzata dalla difesa del farmacista indagato per omicidio colposo e sarà eseguita in incidente probatorio da un perito nominato dal giudice il 7 ottobre.

Articoli Correlati