Senza categoria

Furti e truffe all’Ikea, dieci dipendenti licenziati nel Milanese

MILANO. Dieci dipendenti dell’Ikea di Corsico (Milano), tra cui un dirigente, sono stati licenziati per giusta causa. Secondo quanto appreso dall’ANSA, altri 22 subiranno sanzioni disciplinari con la sospensione dal lavoro e dallo stipendio fino a dieci giorni.

Avevano fatto uscire lampadari, piumoni, mobili e altro sostituendo l’etichetta del prezzo con altre relative a oggetti del costo di pochi euro, come bottiglie d’acqua o posate. Sulla vicenda è in corso anche un’inchiesta della Procura di Milano.

“I singoli provvedimenti disciplinari – spiega Ikea – sono stati presi nel rispetto delle norme vigenti e del contratto collettivo di lavoro. Nel rispetto della privacy di ciascun co-worker non forniremo dettagli sulle singole decisioni di natura disciplinare”.

Articoli Correlati