ARTEDAL MONDO

Galleggia sull’acqua Fluctuart, il museo di arte urbana

PARIGI. Si chiama “Fluctuart” il primo museo galleggiante di arte urbana al mondo, e si trova ancorato al porto del quartiere di Gros Caillou, ai piedi del Pont des Invalides. La struttura museale, ormeggiata sulla riva sinistra della Senna, poco distante dalla Tour Eiffel, è una barca trasparente di oltre mille metri quadrati su tre piani. In sottocoperta si trovano gli uffici, i laboratori didattici, e la libreria di street art, di post-graffiti e di culture urbane; il ponte centrale con 13 vetrate su ogni lato per lo spazio espositivo ospita la terrazza panoramica con vista sul ponte degli Invalides e sul Grand Palais. Il nuovo museo, progettato dallo studio d’architettura Seine Design, è arricchito da una collezione permanente dedicata ai grandi maestri della street art, da Bansky a Shepard Fairey, da Vhils a Keith Haring Flctuart, ed è gratuito e visitabile tutti i giorni da mezzogiorno a mezzanotte. Qui anche gli artisti meno conosciuti possono esporre le proprie opere. Proiettori e installazioni di videomapping, inoltre, mostrano le opere più significative anche all’esterno, proiettandole sul muricciolo e sulla banchina del museo che si trasformano in tele virtuali, da ammirare con le luci della sera.

opera artistica, museo fluctuart
Immagine da sito Fluctuart

Articoli Correlati