DAL MONDOԑ TOP NEWS

Giro del mondo con un aereo della Seconda guerra: il video

LONDRA. L’annuncio era arrivato sul finire dello scorso anno, e l’impresa preventivata era di quelle che richiedono perizia e allo stesso tempo una buona dose di incoscienza: un giro del mondo (43 mila chilometri complessivi) in volo su uno Spitfire, un aereo da combattimento in dotazione all’esercito britannico durante la Seconda guerra mondiale, finora custodito in un museo di Londra.

Steve Brooks e Matt Jones, due piloti britannici di 58 e 45 anni, quell’impresa hanno deciso di metterla in atto sul serio, tant’è che ieri pomeriggio sono decollati sul vecchio Spitfire restaurato dall’aeroporto inglese di Goodwood per la prima tappa dell’avventuroso viaggio.

Alla vigilia del decollo, Brooks ha accettato di mostrare a Euronews il velivolo commentando: “Si tratta di un modello originale del 1943 che ha volato 51 volte durante la guerra ed è ormai un pezzo unico, è stato custodito in un museo per la maggior parte della sua esistenza. Due anni e mezzo fa, con i nostri partner l’abbiamo smontato in ogni singolo pezzo, parliamo di 80mila rivetti forati e l’abbiamo ricostruito nella sua interezza“. Brooks ha aggiunto che la sua più grande preoccupazione riguarda il meteo.

Il video realizzato da Euronews

I due piloti sperano di completare il giro del globo in circa quattro mesi, con soste in 30 Paesi. Brooks afferma che la sua più grande preoccupazione riguarda il meteo.

Loading...

Articoli Correlati