• 31 Gennaio 2023
  • CRONACHE

Grecia, in fiamme auto del primo consigliere dell’ambasciata italiana

Nella notte ad Atene è stata data alle fiamme l’automobile del primo consigliere dell’ambasciata italiana in Grecia Susanna Schlein, sorella dell’esponente del Pd Elly Schlein. Lo ha reso noto questa mattina la Farnesina, che ha espresso massima solidarietà e vicinanza alla collega e allo staff. In un tweet la stessa Farnesina ha condannato con fermezza il grave atto criminoso commesso mirato alla auto e l’abitazione della diplomatica italiana.

Secondo le prime sommarie informazioni durante la notte ignoti hanno incendiato una delle auto della Schlein, che è stata completamente distrutta dopo un’esplosione. La diplomatica, svegliata dalla deflagrazione, si è accorta che i criminali stavano cercando di dare fuoco anche a una seconda vettura, vicina alla quale è stata rinvenuta una bomba molotov con la miccia in parte già consumata. La polizia sta effettuando i necessari rilievi scientifici ed investigativi.

Vicinanza e solidarietà a Susanna Schlein da Giorgia Meloni e Vittorio Tajani

In una nota il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni ha espresso la propria vicinanza e quella del Governo nei confronti di Susanna Schlein, oltre alla “profonda preoccupazione per l’attentato che l’ha colpita, di probabile matrice anarchica”. La premier ha promesso che seguirà la vicenda con la massima attenzione

Attentato contro il Primo Consigliere dell’Ambasciata d’Italia in Grecia. Ho telefonato a Susanna Schlein per esprimerle la mia solidarietà. Oggi sarò ad Atene per incontrare il Primo Ministro Mitsotakis. Visiterò l’Ambasciata d’Italia“. Lo ha scritto su Twitter il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, che oggi si recherà in visita nella capitale greca.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati