AMBIENTEԑ PRIMO PIANO

Greta Thunberg lancia l’appello per salvare l’Amazzonia dal Coronavirus

Instagram fffamazonia

La giovane attivista più famosa al mondo, Greta Thunberg, insieme ad altri giovani membri del movimento ambientalista Fridays For Future, ha partecipato ad un video-appello pubblicato su Instagram rivolto alla comunità internazionale affinché accorra in aiuto della popolazione amazzonica duramente colpita dal Coronavirus.

Manaus è la capitale dello stato brasiliano dell’Amazzonia, è il cuore della foresta amazzonica. Le conseguenze della morte della popolazione e la distruzione della foresta amazzonica saranno globali. La foresta amazzonica ha bisogno del tuo aiuto. Sos Amazzonia“. Queste in sintesi le affermazioni della 17enne svedese.

Greta Thunberg Amazzonia
L’effetto della deforestazione in Amazzonia

Nel post che accompagna il filmato si sottolinea che Manaus è un’area quasi remota, con pochissima visibilità in Brasile. Il suo sistema sanitario è al collasso, circostanza preoccupante visto e considerato che secondo gli esperti la pandemia non ha ancora raggiunto il picco epidemiologico. Le autorità annunciano mediamente oltre 100 vittime al giorno causate da Covid-19, e il numero potrebbe essere più alto se si considerassero anche casi non notificati. Manaus necessita di attrezzature mediche, personale qualificato e volontari.

Infine gli attivisti di Friday For Future Amazzonia concludono il post con un triste presagio: “Come tutti sanno, l’emergenza climatica è la più grande sfida della nostra generazione. È un percorso senza ritorno che porterà all’estinzione della società in tutti i Paesi, in tutti i continenti. L’alto tasso di mortalità delle popolazioni amazzoniche, nelle comunità tradizionali, sarà una perdita con conseguenze globali. Oggi più che mai, in Amazzonia la deforestazione sta crescendo, e presto raggiungerà un punto di non ritorno.

Carlo Saccomando

Articoli Correlati