CULTURALIBRI

HarperCollins, una collana di libri anche per i giovani italiani

In Italia è nata nel 2015, e adesso si prepara a sbarcare nel Bel Paese con l’editoria per bambini e ragazzi. HarperCollins Italia, dell’HarperCollins Publishers, il secondo editore al mondo di libri presente in 18 Paesi, ha tra le mani per iniziare due volumi della serie “Piccoli Dinosauri” dello scrittore e illustratore britannico Rob Biddulph, tradotta da Chiara Carminati.

Tra i prossimi scrittori a uscire in libreria per una fascia di età fino ai 13 anni ci saranno anche il pluripremiato Luigi Garlando, e Paul McCartney. Oltre a ciò, i più importanti autori pubblicati in lingua inglese saranno affiancati alle migliori voci italiane della letteratura per ragazzi.

La sede di HarperCollins Publishers a New York

La casa editrice americana, fondata a New York nel 1817 dai fratelli Harper, e divenuta HarperCollins Publishers nel 1990, è stata una delle prime al mondo a ideare nel 1926 la sezione “Libri per Ragazzi e Ragazze”, accumulando successi con la serie “La piccola casa nella prateria”. Laura Donnini, amministratore delegato e publisher di HarperCollins Italia, afferma: «Nel 2018 HarperCollins Italia è stato l’editore che ha registrato la maggiore crescita del mercato, più che raddoppiando il proprio valore. Cominciare il 2019 entrando nel settore dei libri per ragazzi è un nuovo importante tassello del radicamento di HarperCollins in Italia e della volontà di continuare a crescere».

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati