SPETTACOLIԑ PRIMO PIANO

Il film di Scorsese “The Irishman” al prossimo N.Y. Film Festival

Non è pronto per la Mostra del cinema di Venezia del prossimo 28 agosto, ma è uno dei film più attesi del New York Film Festival. Si tratta di “The Irishman” del regista Martin Scorsese, che per la nuova saga criminale ha voluto tutti i suoi attori, da Robert De Niro, ad Al Pacino, e Joe Pesci. La premiere è per il 27 settembre a New York, mentre in autunno si vedrà su Netflix. Il film racconta, nel corso dei decenni, uno dei più grandi misteri irrisolti della storia americana, la scomparsa del leggendario sindacalista Jimmy Hoffa, vero nome James Riddle Hoffa (1913 – 1975), fondatore e leader della International Brotherhood of Teamsters. Controverso protagonista delle lotte sindacali, subì una condanna per corruzione, finendo in carcere, per la sua complicità con la mafia. La vicenda più inquietante della sua vita riguardò la scomparsa, avvenuta in circostanze misteriose.

martin scorsese, THE IRISHMAN

Scorsese ha così commentato il film tratto dal libro “I Heard You Paint Houses” di Charles Brandt: «Si tratta di un incredibile onore che The Irishman sia stato selezionato come film d’apertura del New York Film Festival. Ammiro profondamente le selezioni coraggiose e visionarie che il festival propone agli spettatori ogni anno. Il festival è essenziale per far conoscere il cinema di tutto il mondo e sono grato di avere l’opportunità di presentare in anteprima il mio nuovo film a New York insieme con il mio meraviglioso cast e la troupe».

Simona Cocola

Loading...

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati