ECONOMIAԑ TOP NEWS

Il prezzo del petrolio statunitense rimbalza sui mercati

TEXAS. I prezzi del petrolio Usa rimbalzano nelle contrattazioni del mattino sui mercati asiatici dopo le pesanti vendite alimentate dai principali fondi Usa, tra i timori sulla capacità di stoccaggio del greggio e la pandemia del Covid-19: il benchmark americano West Texas Intermediate (Wti) con consegna giugno balza del 14,2%, a 14,09 dollari al barile, mentre il Brent, il benchmark internazionale, segna un rialzo del 3,27%, a 21,13 dollari al barile.

Articoli Correlati