PERSONAGGIԑ TOP NEWS

Il principe Carlo d’Inghilterra positivo al Coronavirus

Il principe Carlo, 71 anni, erede al trono britannico della regina Elisabetta, è risultato positivo al test del coronavirus. Lo rende noto Buckingham Palace. Carlo era in auto-isolamento in Scozia da alcuni giorni. La sua consorte Camilla, duchessa di Cornovaglia, è stata pure testata e non risulta aver contratto il virus. Il principe di Galles diventa così il secondo reale d’Europa ad aver contratto il Covid-19, dopo il principe Alberto II di Monaco.

Secondo quanto precisato in una nota ufficiale da un portavoce dalla sua residenza ufficiale londinese di Clarence House, al momento il principe Carlo presenta sintomi lievi e “per il resto gode buona salute“. Dunque secondo il suo portavoce fortunatamente le sue condizioni non desterebbero alcun allarme

principe Carlo positivo Coronavirus
Il principe Carlo d’Inghilterra (Twitter)

Mentre per quanto riguarda la sua consorte Camilla, duchessa di Cornovaglia, è stata testata e non risulta aver contratto il virus. Al momento la coppia resta in auto isolamento nel castello scozzese di Balmoral ed è stata esclusa la necessità di un trasferimento in ospedale. Il portavoce, citando alcune fonti mediche, ha aggiunto che allo stato attuale non è stato possibile accertare da chi sia stato contagiato il principe. Tutti gli ultimi interlocutori entrati in contatto con lui sono stati avvisati e breve effettueranno i controlli di rito.

La notizia ha destato qualche preoccupazione in quel di Buckingham Palace in quanto lo scorso 12 marzo Carlo aveva incontrato la madre, la regina Elisabetta. La sovrana 94enne in questo momento è in isolamento nel castello di Windsor.

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati