PERSONAGGIVIDEO

Il tempo non dimentica Rino Gaetano, cantautore controcorrente

Rino Gaetano ospite della trasmissione musicale televisiva “Popcorn” nel 1981

Nato il 29 ottobre 1950, Salvatore Antonio Gaetano, in arte Rino Gaetano, cantautore italiano, oggi avrebbe festeggiato 69 anni, se non fosse morto tragicamente in un incidente stradale nel 1981. Il suo timbro ineguagliabile ha dado voce a testi famosi, canzoni profonde di denuncia sociale, interpretate con quella voce ruvida indimenticabile. Brani come Gianna, Ma il cielo è sempre più blu, Mio fratello è figlio unico, Ad esempio a me piace… il Sud, Nuntereggae furono apprezzati soprattutto dopo la scomparsa del cantautore calabrese, sempre controcorrente negli anni della sua carriera. «C’è qualcuno che vuole mettermi il bavaglio! Io non li temo! Non ci riusciranno! Sento che, in futuro, le mie canzoni saranno cantate dalle prossime generazioni! Che, grazie alla comunicazione di massa, capiranno che cosa voglio dire questa sera! Capiranno e apriranno gli occhi, anziché averli pieni di sale! E si chiederanno cosa succedeva sulla spiaggia di Capocotta», disse Rino Gaetano nel 1979 durante un concerto sulla spiaggia di Capocotta, sul litorale romano, prima di cantare Nuntereggae più, canzone molto discussa in cui compaiono numerosi riferimenti politici.

Simona Cocola

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati