FATTI

Instagram nasconde i like sui post. Al via il test anche in Italia

Dopo l’esperimento in Canada, da oggi al via anche in Italia il test su Instagram che nasconde il numero dei ‘like’ sui post. È da evidenziare il fatto che non si tratti di una decisione definitiva ma una prova per sondare il parere degli utenti. Se in futuro la decisione venisse applicata definitivamente, sarebbe una rivoluzione per il mondo del marketing digitale e dei cosiddetti ‘influencer‘.

instagram nasconde like

La motivazione principale sembra quella di voler migliorare l’esperienza degli utenti, valorizzando i contenuti, ed eliminando la nuova forma di stress da social che si sta sviluppando nell’ultimo periodo, tale da portare gli utenti, sopratutto i più giovani, a confrontarsi con gli altri sul numero dei like. Confronto che spesso può portare a forme di dipendenza dai social e sopratutto allo sviluppo di fenomeni di depressione dovuto al non raggiungimento della popolarità social.

Vogliamo aiutare le persone a porre l’attenzione su foto e video condivisi e non su quanti Like ricevono“, dice Tara Hopkins, Head of Public Policy EMEA di Instagram. “Vogliamo che Instagram sia un luogo dove tutti possano sentirsi liberi di esprimersi. Stiamo avviando diversi test in più paesi per apprendere dalla nostra comunità globale come questa iniziativa possa migliorare l’esperienza su Instagram“, ha aggiunto la manager britannica.

instagram nasconde like
Mark Zuckerberg

La novità era stata anticipata a fine aprile nel corso della Conferenza per gli sviluppatori di Facebook a San Josè, in California, dal numero uno di Facebook Inc. Mark Zuckerberg. In sostanza il tasto ‘Like’ non verrà rimosso, bensì non sarà più visibile il numero totale dei ‘Mi piace’. Solo l’utente che ha condiviso il post su Instagram potrà avere accesso a tale informazione. E agli utenti coinvolti nel test comparirà un avviso. Instagram ha oltre 1 miliardo di utenti nel mondo, 500 milioni usano “Le Stories“.

Secondo molti il test è stato avviato per via degli ultimi dati non incoraggianti raccolti da Instagram e recentemente diffusi attraverso l’ultimo rapporto di Mobile Marketer basato sui dati di InfluencerDB. In pratica si attesta come un mondo social sempre più affollato di influencer, finirà che nessuno lo sarà più davvero. O quei pochi che lo saranno rappresenteranno un’eccezione in mondo prevalentemente formato da perfetti sconosciuti senza alcuna possibilità di influenzare il prossimo.

instagram nasconde like

Dall’indagine è emerso come rispetto al recente passato il tasso di coinvolgimento che i contenuti sponsorizzati sono in grado di esercitare sui follower è infatti crollato dal 4 al 2,4% in soli tre anni , mentre i post non sponsorizzati hanno fatto registrare un calo dal 4,5 all’1,9%. Gli utenti di Instagram sembrano dunque sempre più insensibili alle foto e ai video proposti sulla piattaforma: mettono meno like e similmente stanno smettendo di manifestare attenzione o interesse per i prodotti o i servizi nascosti in bella vista tra i contenuti proposti dagli influencer di ogni settore.

Un danno di immagine e soprattutto di guadagno che non è passato inosservato da parte del presidente e CEO di Facebook Inc. , corso immediatamente ai ripari. Adesso sarà compito degli utenti indirizzare le nuove politiche aziendali e in un certo senso saranno i principali responsabili dell’ennesimo successo del social network più in voga degli ultimi anni, oppure del suo definitivo declino.

Carlo Saccomando

Loading...

Articoli Correlati