• 16 Gennaio 2021
  • ATTUALITA'

Kimbo esempio per l’Italia: premio di fine anno a tutti i dipendenti

Kimbo, da quasi 60 anni tra i protagonisti assoluti nella produzione di caffè in Italia, ha deciso di riconoscere un premio di 300 euro a tutti i dipendenti. Un gesto nobile che giunge al termine di un anno complicato, come il 2020, contraddistinto dall’emergenza sanitaria legata alla diffusione dell’epidemia da Covid-19, col quale l’azienda campana ha voluto ringraziare i lavoratori per l’impegno profuso e per aver garantito continuità all’attività industriale.

In una nota Kimbo ha ribadito la propria vicinanza a tutti i lavoratori – circa 200 – che, nel corso dell’intera pandemia, hanno prestato la propria attività lavorativa con la consueta professionalità e continuità presso il sito industriale e logistico di Melito di Napoli, situato al confine settentrionale del capoluogo campano e confinante con i quartieri di Scampia e di Secondigliano.

Questo riconoscimento si va ad aggiungere ad un primo bonus di 200 euro conferito nell’aprile scorso e ad altre messe in atto per tutelare la salute e la sicurezza dei dipendenti e degli stakeholders: dallo smart working per il personale non coinvolto nel processo industriale agli investimenti in dispositivi di protezione individuale e per la sanificazione degli ambienti di lavoro per garantire la salute dei dipendenti all’interno dello stabilimento.

In un momento così delicato, abbiamo il piacere di comunicare la nostra volontà di offrire un ulteriore gesto concreto di ringraziamento verso i dipendenti Kimbo che hanno assicurato incessantemente la produzione del nostro caffè.”, ha commentato Roberto Grasso, amministratore delegato di Kimbo. “L’Azienda è vigile e attenta nel garantire un ambiente di lavoro protetto e nel dimostrare al territorio e alle persone la piena vicinanza.”

premio kimbo

L’iniziativa si affianca a quella promossa la scorsa estate in favore del territorio, e precisamente la donazione di un impianto di telemetria all’azienda ospedaliera dei Colli – Ospedale Domenico Cotugno di Napoli. La strumentazione devoluta consente il monitoraggio costante di 50 pazienti in terapia sub intensiva, verificando costantemente alcuni parametri come ECG (elettrocardiogramma) e SpO2 (saturazione di ossigeno).

Un altro premio per Kimbo: si aggiudica il Quality Award per il quinto anno di seguito

La notizia arriva il giorno seguente ad un altro importante traguardo raggiunto: Kimbo, azienda simbolo del caffè italiano e dell’espresso napoletano nel mondo, si è aggiudicata per il quinto anno consecutivo il premio Quality Award. Kimbo da sempre è sinonimo di qualità, e questo premio ne è la conferma grazie all’importante apprezzamento da parte dei consumatori che hanno scelto nuovamente il brand partenopeo.

Il Quality Award è volto a premiare, attraverso rigorosi test di performance, i prodotti di largo consumo più apprezzati dai consumatori italiani. Il prestigioso premio viene assegnato a quei prodotti che, dopo essere stati giudicati da un totale di 300 soggetti registrato in target con la tipologia merceologica in test, hanno raggiunto  un punteggio minimo di 7/10 in termini di gradimento globale e un livello di intenzione d’acquisto pari ad almeno il 70% del campione di consumatori.

Nel caso specifico Kimbo ha raggiunto i requisiti richiesti dal premio per l’intera gamma di prodotti. Il Quality Award 2021 conferma la grande attenzione dell’azienda a garantire qualità ed eccellenza in tutte le sue proposte, e a offrire soluzioni sempre più in linea con le richieste di una clientela esigente e diversificata.

Norbert Ciuccariello

Norbert

Leggi ancora