LAVOROԑ TOP NEWS

La cassa integrazione viene estesa ancora per nove settimane

ROMA. La Cig Covid viene estesa ancora per nove settimane e sarà possibile utilizzarla fino a tutto il 2020. Ma diventa selettiva ed onerosa: le ultieriori settimane saranno autorizzate solo per chi ha già usufruito dei periodi previsti pagando il 9% della retribuzione totale che sarebbe spettata al lavoratore se il fatturato aziendale è diminuto del 20%.

L’importo sale al 18% per chi non ha avuto un calo di fatturato, prevede sempre una prima bozza del Decreto Agosto, composta da 10 articoli, con le misure che riguardano soprattutto il lavoro. E’ previsto anche il blocco dei licenziamenti fino al 31 dicembre e – è un’ altra novità – l’azzeramento dei contributi per chi, pur avendono usufruito, non utilizzerà più la Cig. L’azzeramento per sei mesi di contributi previdenziali, con l’esclusione di quelli dovuti all’Inail, saranno riconosciuti ai datori di lavoro che assumeranno un lavoratore subordinato a tempo indeterminato entro il 31 dicembre 2020.

Articoli Correlati