TECHԑ PRIMO PIANOԑ SARDEGNA

La modernità servita su un piatto… dalla cameriera-robot

CAGLIARI. Immaginate di entrare in un ristorante, scegliere cosa mangiare, e vedervi arrivare un robot a portarvi i piatti. Succede in Sardegna, al “Jin Qiu 129“, un ristorante di cucina giapponese a Cagliari. Il robot-cameriera ha anche un nome: Amy. Il titolare, Ma Jian, cinese di 41 anni, vive da tempo sull’isola, e ha sposato una donna del posto. «Se Amy fosse arrivata subito, visto che l’ho ordinata due anni fa, sarebbe potuta essere la prima in Italia», afferma, dicendo di averla acquistata come attrazione per i clienti, molti dei quali si fanno svariati selfie con “lei”, e non certo per togliere lavoro agli “umani”. Amy parla cinese, giapponese, e inglese, e, per allontanarla, basta toccarle il braccio.

Amy, la cameriera-robot
Amy, la cameriera-robot (Foto Facebook Jin Qiu 129)

Un ristorante ad alta tecnologia Jin Qiu 129, in cui ogni tavolo è dotato di tablet per le ordinazioni, al fine di diminuire i tempi di attesa e rendere l’esperienza dei clienti particolare e gradevole. E non è tutto. Infatti lo chef è stato il Sushi-Man personale di Jovanotti nel 2018, girando con l’artista tutta l’Italia. In Sardegna Jin Qiu 129 è ripartito dall’idea moderna e futuristica di quel cinema che c’era prima al suo posto, lasciando lo spazio a una famosa tipografia, per portare un design nuovo non perdendo comunque il legame col passato.

Simona Cocola

Loading...

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati

Ti potrebbe interessare

Close