PERSONAGGI

La prima immagine di Benigni nel “Pinocchio” di Garrone

ROMA. Durante la cerimonia dei David di Donatello, svoltasi lo scorso 27 marzo, Roberto Benigni era stato ospite della manifestazione condotta da Carlo Conti e aveva avuto l’onore di premiare Tim Burton con il David speciale. Il conduttore toscano, dopo l’uscita dell’attore toscano con il regista statunitense, aveva fatto rientrare l’istrionico attore per tributarlo con il ricordo dell’Oscar conseguito vent’anni fa, per il film “La vita è bella”.

Il pubblico ha riservato una standing ovation a Benigni, che ha preso il microfono e in primis ha voluto ringraziare tutti i presenti, sopratutto Matteo Garrone, seduto tra le prime fila. L’attore lo ha ringraziato per il fatto di essere stato scelto tra i protagonisti del suo nuovo film “Pinocchio”, del quale sono iniziate le riprese il 18 marzo. Oggi è stata diffusa la prima foto ufficiale, nel quale interpreta Geppetto: per entrare nel personaggio si l’immagine mostra un uomo con la barba lunga e bianca, capelli arruffati, uno sguardo triste e preoccupato, la maglia consumata.

Benigni ai David di Donatello 2019 con Tim Burton a sinistra e Carlo Conti a destra

La pellicola è prodotta dalla società di Garrone, Archimede, con Rai Cinema e Le Pacte. Le riprese saranno effettuate in varie location situate in diverse regioni come Toscana, Lazio e Puglia e proseguiranno per undici settimane. Il cast vede Pinocchio interpretato dal piccolo Federico Ielapi e poi Gigi Proietti è Mangiafuoco, Rocco Papaleo il Gatto, mentre Massimo Ceccherini è la Volpe, la Fata adulta Matilda De Angelis. Nella coproduzione italo-francese ci sono anche Recorded Picture Company, in associazione con Leone Film Group, con il contributo del MiBAC e di Eurimages, in associazione con Unipol Banca, con il sostegno di Regione Toscana – Toscana Promozione. Il film sarà distribuito in Italia da 01 Distribution e in Francia da Le Pacte.

Tags

Articoli Correlati