SPORTԑ EMILIA-ROMAGNA

La Spal e il mondo del calcio piangono Renato Cipollini

FERRARA. Grave lutto per la grande famiglia spallina: si è spento nella notte, per un malore a 73 anni, Renato Cipollini. Nato a Codogno ma da tanti anni residente a Ferrara, dove lascia la moglie Grazia e i figli Enrico e Fabio.

Cipollini fu protagonista in biancazzurro prima come portiere, con 85 presenze negli anni di Paolo Mazza, e poi come dirigente negli anni della gestione Nicolini. In seguitò ricoprì incarichi di primo piano anche con Bologna (sotto la presidenza Gazzoni) e Modena. Alla famiglia vanno le condoglianze della redazione del Carlino.

Articoli Correlati