SPORTԑ TOP NEWS

L’Inter prosegue la corsa a punteggio pieno: battuto il Milan 2-0

MILANO. La vittoria nel derby, porta imbattuta e testa della classifica a punteggio pieno. Non poteva desiderare di meglio Antonio Conte, alla sua prima stracittadina di Milano, che supera 2-0 i rossoneri e vola a 12 punti, sorpassando la Juve. L’Inter si fa preferire già nel primo tempo, almeno per i primi 40 minuti, con D’Ambrosio che, dopo i tentativi di Lukaku e Lautaro, colpisce il palo e non riesce a sbloccare il punteggio. Il Milan si accende nella parte finale della prima frazione di gioco e si dispera sul colpo di testa di Piatek, alto di poco.

La musica cambia nella ripresa, con i nerazzurri che trovano il vantaggio grazie alla conclusione deviata di Brozovic. Il raddoppio lo firma Lukaku che, di testa, trafigge Donnarumma e condanna la squadra di Giampaolo al terzo ko di fila nel derby. La poca concretezza offensiva costa ancora caro e proietta i rossoneri a -6 dai cugini.

MILAN-INTER 0-2

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez (72′ Theo Hernandez); Kessié, Biglia, Calhanoglu (64′ Paquetá); Suso; Leao (83′ Rebic), Piatek. All. Giampaolo.
INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Barella (82′ Candreva), Brozovic, Sensi (71′ Vecino), Asamoah; Lautaro Martinez (76′ Politano), Lukaku. All. Conte.
Reti: 49′ Brozovic, 78′ Lukaku
Ammoniti: Conti (M), D’Ambrosio (I), Rebic (M).

Negli altri due match disputati oggi, il Brescia si è imposto per 1 a 0 sul terreno dell’Udinese, mentre una spenta Juventus ha superato di misura (2-1) un pimpante Verona superato soltanto grazie a un calcio di rigore.

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati