SPORTԑ TOP NEWS

L’Italia senza strafare mette nel sacco anche la Grecia: 2-0

ROMA. Allo stadio Olimpico davanti ad oltre 60 mila spettatori, l’Italia, pur senza brillare ha battuto la Grecia per 2 a 0 con i gol di Jorginho (63′) su rigore e Bernardeschi (78′). Con il doppio vantaggio Mancini inserisce Belotti e Zaniolo, mentre il tris viene sfiorato da Insigne, innescato da Bernardeschi, che trova però sulla sua botta di prima intenzione la grande risposta di Paschalakis.

I ragazzi di Mancini hanno vinto tutte e sette le partite di qualificazione giocate e hanno ottenuto la matematica qualificazione a Euro 2020. Ma non solo. Grazie al pareggio dell’Armenia contro Liechtenstein sono primi del girone con tre turni di anticipo. Gli azzurri si trovano ora a +9 dalla Finlandia e +11 dalla Bosnia e dall’Armenia.

La squadra azzurra ha deciso di dedicare la qualificazione a tutti i bambini che stanno lottando contro malattie serissime all’Ospedale Bambin Gesù. La nostra Nazionale nella notte romana si è colorata di verde. E’ stato questo il look mirato della divisa di gioco che, nella circostanza, rappresenta lo spirito dell’Italia di Mancini: giovane, spregiudicata e divertente.

Loading...

Articoli Correlati