SPORTԑ TOP NEWS

L’Italia va a passeggio contro il Liechtenstein: pokerissimo

VADUZ. Sotto una pioggia battente, pokerissimo dell’Italia sul campo di Vaduz contro il Liechtenstein. Tutto semplice per gli azzurri che hanno bloccato subito la situazione con Bernardeschi mentre nel secondo tempo sono arrivate le reti di Belotti (2), Romagnoli ed El Shaarawy.

Il ct Roberto Mancini ha cambiato tanto, come annunciato, nella formazione dell’Italia nell’ottava partita del Girone J di qualificazione a Euro 2020. Donnarumma ha lasciato la porta a Sirigu. In difesa, da destra verso sinistra, sono stati schierati Di Lorenzo (all’esordio in azzurro), Mancini, Romagnoli e Biraghi. A centrocampo Zaniolo a destra e il romanista Cristante a sinistra, con Verratti (capitano) in mezzo. In attacco Bernardeschi e Grifo hanno giocato ai lati di Belotti. Spazio anche nella ripresa a El Shaaawy, Tonali e Bonucci.

Con questa vittoria l’Italia sale a quota 24 punti consolidando la sua posizione nella top-10 del Ranking Uefa. Si complicano invece le cose per la Bosnia dopo la sconfitta per 2 a 1 con la Grecia. Alla Finlandia basterà infatti mettere assieme due soli punti nelle ultime due giornate per qualificarsi ad Euro 2020, lasciando a casa la forte nazionale del commissario tecnico Robert Prosinečki.

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati