CRONACHEԑ EMILIA-ROMAGNAԑ TOP NEWS

Litiga con i genitori e si butta sotto il treno, morta 13enne

CESENA. È rimasto sospeso per alcune ore questa mattina il traffico sulla linea ferroviaria Bologna-Ancona per un investimento mortale sui binari tra Cesena e Villa Selva (Forlì). La vittima è una ragazzina di 13 anni, molto probabilmente suicida. All’origine del gesto, secondo quanto ricostruito, diverbi familiari sulle sue uscite. Difatti la ragazzina di soli 13 anni ha lasciato un biglietto a casa.

Secondo quanto emerso finora, tra i motivi che l’avrebbero spinta a questo tragico gesto ci sarebbe stato un diverbio con i genitori – non il primo – sulle serate trascorse fuori, a quanto pare spesso anche fino a tardi. La sospensione della linea, necessaria per i rilievi dell’autorità giudiziaria, ha avuto pesanti ripercussioni per i convogli in viaggio: cancellazioni e ritardi di treni regionali e a lunga percorrenza. Dalle 9.36 la circolazione risulta in graduale ripresa con un allungamento dei tempi di percorrenza fino a tre ore.

Articoli Correlati