DAL MONDOPERSONAGGIԑ TOP NEWS

Londra, le opere di 30 artisti per omaggiare la regina

LONDRA. “God save the Queen”. Dio Salvi la regina. E’, come tutti sanno, una strofa dell’inno nazionale britannico. Ma da oggi anche il titolo della mostra organizzata al Motor Village, il grande spazio all’interno del concessionario di automobili Fiat Chrysler di Marylebone. Un’esibizione di oltre 50 ritratti fotografici, illustrazioni e quadri di 33 artisti di fama internazionale, dedicata appunto alla monarca rimasta più a lungo sul trono nell’intera storia britannica e la seconda più longeva nel mondo. Una regina Elisabetta reinventata dalla fantasia di oltre 30 artisti contemporanei, non senza qualche tocco d’ironia, di satira sul mondo, d’irriverenza creativa.

La mostra è curata da Monica Colussi, firma italiana ormai riconosciuta nell’organizzazione di eventi sulla scena artistica della capitale del Regno Unito. Curatrice di numerose mostre di grande successo e da vent’anni residente a Londra, dove è diventata un punto di riferimento per la comunità italiana in ambito artistico e culturale, Monica Colussi è rimasta affascinata dalla regina dal momento in cui si è trasferita in questo paese: “Ho sentito subito il profondo affetto e rispetto che i suoi compatrioti provano per lei, come simbolo di speranza, resilienza ed eleganza anche nei momenti di avversità”, dichiara. E dall’ammirazione personale per una donna da 70 anni sotto gli occhi del mondo è nata l’idea di allestire questa eccezionale esibizione.

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati