PIANETA ANIMALI

L’orso battezzato M29 ha nuovamente danneggiato delle arnie a caccia di miele

MERGOZZO. E’ riapparso l’orso che aveva provocato danni sulle alture di Villadossola ad inizio maggio. Questa notte ha di nuovo danneggiato alcune arnie sulle rive del fiume Toce, in località Campone, tra Ornavasso e Mergozzo, nella Bassa Ossola.  

L’orso ha lasciato anche diverse impronte sul posto. Si tratta certamente – sostiene la Polizia provinciale – dell’orso M29 che già aveva causato danni all’Alpe Sogno sopra Villadossola.

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati