SPORTԑ PRIMO PIANO

Lotta libera: si assegnano i titoli nazionali assoluti

Roma. Sabato 9 e domenica 10 febbraio, al PalaPellicone di Ostia si svolgeranno i Campionati Italiani Assoluti di lotta libera e lotta femminile. Questa importante manifestazione rappresenta una grande vetrina sia per i campioni più affermati che per le nuove leve che si affacciano sulla ribalta nazionale.
Lo staff tecnico azzurro, guidato dal dt Enrique Valdes, dopo la manifestazione diramerà le convocazioni per i Campionati Europei seniores previsti dall’8 al 14 aprile a Bucarest, in Romania. Per essere selezionati, conterà non solo la vittoria del titolo, ma anche la preparazione, la tecnica e l’approccio mostrati durante la gara. Durante lo stesso evento verrà assegnato il titolo tricolore nella classe cadetti stile libero. 

Tra i concorrenti molti sono hanno ottenuto vittorie a a livello mondiale; tra questi Frank Chamizo, bronzo alle Olimpiadi di Rio nel 2016, oro ai Mondiali di Parigi nel 2017, bronzo agli Europei 2018 a Kaspijsk in Russia e bronzo ai Mondiali 2018 a Budapest, che gareggerà nella categoria -74 kg. Altri atleti di talento sono: Givi Davidovi nei -57 kg e Giovanni Freni, vincitore lo scorso fine settimana del titolo nella greco-romana che agli assoluti si cimenterà in un’altra specialità. Nei -79 kg attenzione a Aron Caneva, mentre si annuncia grande battaglia nella -86 kg tra Shamil Kudiiamagomedov, Simone Fidelbo, Lumia Carmelo, Gabriele Doro e nella -97 kg con Abraham Conyedo, Simone Iannattoni e Luca Svaicari, quest’ultimo reduce dalla conquista dell’argento nella greco-romana agli Europei junior 2018 di Ostia.

Tra le donne, le favorite sono Sara Da Col, Aurora Campagnia ed Elena Espositonei nei -62 kg e Morena De Vita, Carola Rainero e Teresa nei -57 kg. Atri nomi di rilievo sono Dalma Caneva (-72 kg), Enrica Rinaldi (-76 kg) e Emanuela Liuzzi (-50 kg). 

Le gare prenderanno il via sabato 9 febbraio alle 10 con le fasi eliminatorie; l’assegnazione dei titoli titoli di campione d’Italia avverrà domenica 10 febbraio, con inizio delle finali alle 10.

Da sinistra Frank Chamizo contro lo statunitense Jordan Burroughs.

Sempre il 9 e il 10 febbraio, si terrà in Croazia il Grand Prix Zagreb Open seniores di greco-romana, prima tappa del circuito Ranking Series. Questa rassegna sarà di fondamentale importanza per la conquista di punti per il ranking mondiale, per ottenere una posizione vantaggiosa in occasione dei Campionati Mondiali in Kazakistan. La vittoria o un buon piazzamento nella competizione iridata saranno fondamentali per ottenere la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020.
Sono sei gli azzurri già volati in Croazia capitanati dal coach Massimiliano Giovanni Saglietti e dall’arbitro Pasquale Tremiterra; si tratta di Jacopo Sandron (-60 kg), Ignazio Sanfilippo (-67 kg), Riccardo Vito Abbrescia (-77 kg), Mirco Minguzzi (-87 kg), Fabio Parisi (-87 kg) e Daigoro Timoncini (-97 kg).

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati