CRONACHEԑ LAZIOԑ TOP NEWS

Lui, lei, l’altro. Indagini sui cellulari di Sacchi, Anastasia e Princi

ROMA. Sequestrato il cellulare di Anastasia (Anastasiya Kylemnyk), la fidanzata di Luca Sacchi. Gli inquirenti che indagano sull’omicidio di Sacchi, il personal trainer ucciso il 23 ottobre scorso a Roma. Le indagini in corso stanno vertendo sui contatti che la ragazza ha avuto nelle ultime settimane, anche via chat, con l’obiettivo di risalire alla persona che ha fornito a lei e a Giovanni Princi, il finanziatore, ora in carcere, i 70mila euro nascosti nello zaino rosa della donna, utili all’acquisto di 15 chili di droga. Anastasia è stata colpita da misura cautelare con l’obbligo di firma tre volte a settimana. I genitori di Sacchi sospettavano che qualcosa non andasse tra il figlio e la fidanzata da un anno a questa parte, e che la stessa nascondesse qualcosa, come i messaggi continui, con frasi dolci, scambiate con Princi, ex compagno di scuola di Luca Sacchi, all’oscuro della vittima. Si terranno domani, martedì 3 dicembre, e mercoledì 4 gli interrogatori a Giovanni Princi, e Anastasia Kylemnyk, i quali potrebbero anche avvalersi della facoltà di non rispondere.

Articoli Correlati