• 24 Settembre 2021
  • DAL MONDO

L’uragano Nicholas sta puntando la città di Houston

La tempesta tropicale Nicholas si è trasformata in un uragano nel Golfo del Messico. Si avvicina alla costa degli Stati Uniti e si sta dirigendo verso la città di Houston

Secondo quanto riferito dal National Hurricane Center (NHC), Nicholas accompagnato da venti di 120 km/h, sta puntando dritto verso la città di Houston in Texas. Con lui arriveranno tempeste e forti venti anche sulle coste centrali e settentrionali del Texas, ha affermato il NHC nel suo bollettino.

Adesso si aggira a Matagorda, una città costiera vicino a Houston, ma Nicholas si sta spostando a nord dove arriverà nella serata del 14 settembre.  Rischia di provocare inondazioni improvvise, soprattutto nelle aree metropolitane altamente urbanizzate. Il governatore del Texas Greg Abbott ha chiesto ai residenti di prestare attenzione agli avvertimenti delle autorità locali.

Mentre si attende Nicholas scuole e strade chiuse

Inutile dire che gli abitanti di Houston sono in estrema allerta. I supermercati sono stati presi di mira dai residenti che erano venuti per rifornirsi prima dell’arrivo della tempesta. Anche le stazioni di servizio hanno registrato un afflusso di clienti maggiore del solito. A partire da lunedì sera, diverse strade nelle contee di Matagorda e Lavaca, a circa 1,5 ore di auto da Houston, sono state chiuse a causa di allagamenti.

Le scuole nell’area di Houston saranno chiuse martedì mentre le attività scolastiche programmate per lunedì pomeriggio sono state annullate. Anche l’Harris County Flood Management Service, di cui fa parte la città di Houston, ha annunciato su Twitter che i suoi serbatoi erano vuoti e quindi pronti per immagazzinare quanta più pioggia possibile. Sul Texas sudorientale potrebbero cadere fino a due piedi di pioggia. Si prevede che la tempesta Nicholas si allenterà da martedì, e continuerà il suo corso a nord-est.

Tags

Valentina Roselli

Laureata in Scienze Politiche, giornalista, ha iniziato come cronista per importanti testate nazionali e locali, ha collaborato con alcuni periodici di attualità occupandosi di politica ed è stata direttrice editoriale del quotidiano "Notizie Nazionali". Negli ultimi anni ha lavorato come ghostwriter e ha collaborato ad inchieste giornalistiche di attualità per radio e tv online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati