• 16 Gennaio 2021
  • FATTI

Maltempo concede una tregua all’Italia per l’Epifania

La forte e anomala perturbazione che ancora sta interessando l’Italia centrale e del sud, con la neve che è caduta copiosa anche sulle coste soprattutto in Puglia, nella seconda parte della giornata di sabato 5 gennaio si attenua progressivamente.

Nel weekend dell’Epifania infatti la situazione è prevista in miglioramento in tutto il Pese anche se, soprattutto al Sud, la colonnina del mercurio resta nettamente sotto i valori medi del periodo.

Domenica 6 gennaio, giorno dell’Epifania, tornerà a splendere il sole un po’ ovunque, seppur con qualche nube residua nelle Regioni meridionali. Le temperature aumenteranno sensibilmente in tutto il Paese, ma rimarrà freddo al Sud. Saranno ancora la Puglia, il Molise e la Basilicata, le regioni più esposte ai venti più freddi che si sposteranno dai Balcani verso l’Italia meridionale fino ai primi giorni della prossima settimana.

A partire da lunedì 7 gennaio, la situazione meteorologica si presenterà con temperature basse ovunque, più rigide al Nord, in linea con il periodo, ma senza più le precipitazioni copiose di questi ultimi giorni.

Tags

Redazione

Leggi ancora