CULTURALIBRIԑ LOMBARDIA

Mantova si prepara per una nuova edizione di Festivaletteratura

MANTOVA. Torna il Festivaletteratura a Mantova, dal 4 all’8 settembre 2019, con oltre 350 scrittori e artisti ospiti, 229 eventi numerati, e un centinaio di eventi non numerati tra incontri con autori, concerti e spettacoli, laboratori, proiezioni e spazi aperti. Tra i protagonisti ci saranno i fotografi Lorenzo Tugnoli, vincitore del Pulitzer e del World Press Photo 2019, e Marco Gualazzini. Inoltre, sarà la prima volta a Mantova per lo scrittore statunitense Dave Eggers, fondatore del centro di lettura e scrittura per ragazzi “826Valencia”, del quale esce in Italia il 29 agosto per Feltrinelli “La parata”, e Manuel Vilas, l’autore di “In tutto c’è stata bellezza” (Guanda). E ancora la scozzese Ali Smith, più volte candidata al Nobel, l’egiziana Nawal al-Sa’dawi, icona dell’impegno per i diritti delle donne nel mondo musulmano, e la messicana Valeria Luiselli, astro nascente della letteratura latino-americana. Tra i più importanti ritorni quello di Ian McEwan e Abram B. Yehoshua, tra le stelle che hanno tenuto a battesimo il Festival nel 1997, e di Pilar del Rio, la vedova di Josè Saramago, che parlerà del Nobel portoghese morto nel 2010 e del libro che comprende alcuni inediti “Diario dell’anno del Nobel” (Feltrinelli). Tra gli autori italiani Dacia Maraini, Erri De Luca con il nuovo “Impossibile” (Feltrinelli), Marco Malvaldi con una lettura/spettacolo, e Gianrico Carofoglio con Massimo Gramellini e Arianna Porcelli Safonov in una riflessione sugli usi e abusi delle parole, insieme con Neri Marcorè.

festivaletteratura mantova

Tirana è la città dei libri scelta da Festivaletteratura per questa edizione, e protagonista della biblioteca temporanea curata da Luca Scarlini, allestita a piazza Sordello. Tutta la comunità del festival è chiamata a mobilitarsi per la creazione di un museo della lingua italiana, che, secondo il disegno di Giuseppe Antonelli, si dovrebbe sviluppare in un percorso espositivo di oggetti che rimandano a un momento significativo della storia linguistica del Bel Paese. Durante il festival Rizzoli festeggerà i 70 anni di Bur con una mostra alla Biblioteca Comunale Teresiana, in cui saranno esposte le edizioni del tascabile più famoso d’Italia.

Il Programma del Festival della Letteratura 2019

Articoli Correlati