POLITICAԑ TOP NEWS

Matteo Renzi di Italia Viva “Boccio la metodologia usata da Conte, viola la libertà”

ROMA. Non cessa il pressing di Italia Viva sul governo di Giuseppe Conte che attraversa un momento difficile. Va nuovamente all’attacco infatti il leader di Iv Matteo Renzi. “Bisogna smetterla – ribadisce nella Enews – con i dpcm. Il governo può dirmi se usare o no la mascherina o se evitare gli assembramenti. Ma se vengono “consentiti” gli incontri non è un dpcm che può dire “il prozio sì, l’amico no”. Perché ne va delle libertà costituzionali. Il dpcm impatta sulle libertà personali.  Molti dicono: “Mi fido di Conte”. Mi fa piacere, ma – se creiamo un precedente – un domani, con questa stessa metodologia, se diventassero premier Salvini o Meloni potrebbero fare la stessa cosa. Sicuri che questa sia la strada giusta?”. 

Uno “tsunami occupazionale – avverte – si abbatterà sul nostro Paese tra qualche mese”. “Non di soli sussidi vive l’uomo. Vanno bene tutti gli interventi di aiuto a chi è in difficoltà ma vanno dati i soldi per far riprendere l’economia, altrimenti tra sei mesi i sussidi saranno finiti, il debito sarà al 160% del pil e le persone scenderanno in piazza, mentre i mercati internazionali balleranno. Bisogna ripartire”, aggiunge. Iv è critica sulla misura annunciata nel dl maggio del reddito di emergenza.

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati