LAVOROԑ TOP NEWS

Sul fallimento di Mercatone Uno interviene Di Maio

REGGIO EMILIA. Shernon Holding, la società che gestiva punti vendita di Mercatone Uno (1800 dipendenti in tutta Italia), è stata dichiarata fallita. Lo ha reso noto la Filcams-Cgil di Reggio Emilia con una nota. Davanti a numerosi negozi chiusi si sono tenuti dei presidi e sit-in da parte dei lavoratori. Del fallimento dello storico marchio imolese dell’arredamento, che accompagnò i trionfi ciclistici di Marco Pantani (nella foto sotto) lo stesso sindacato dice di essere venuto a conoscenza su Facebook: “Non c’è stata nessuna comunicazione ufficiale da parte dell’azienda”, ha spiegato Luca Chierici, segretario della Filcams di Reggio Emilia.

Shernon Holding aveva acquisito i 55 punti vendita meno di un anno fa e circa un mese fa aveva presentato domanda di ammissione al concordato preventivo. Per il 30 maggio era stato convocato al ministero dello Sviluppo economico un tavolo di crisi. Il vice-premier Luigi Di Maio commenta su Facebook: “Da ministro del Lavoro non posso che essere preoccupato per la notizia della chiusura dei punti vendita Mercatone Uno in tutta Italia a causa del fallimento della Shernon Holding srl”. Di Maio annuncia di aver anticipato a lunedì 27 il tavolo sulla vertenza al ministero. Tavolo, si legge “che servirà prima di tutto a salvaguardare i posti di lavoro dei dipendenti di Mercatone Uno, ma anche a fare chiarezza sulla responsabilità della proprietà nella loro gestione”.

Loading...

Articoli Correlati