• 31 Gennaio 2023
  • CRONACHE

Milano, anziana uccisa con ferro da stiro

Trovata stesa in camera da letto un'anziana uccisa con un oggetto metallico, che si è scoperto essere un ferro da stiro. Il colpevole ha poi dato fuoco all'appartamento di via Seveso dove viveva la donna

Un’anziana uccisa con un ferro da stiro nella sua abitazione in via Ponte Seveso, a Milano. La signora Fernando Cocchi , questo il suo nome, è stata trovata per terra dai sanitari del 118, chiamati da un negoziante dopo che ha visto scaturire delle fiamme dall’appartamento della vittima.

I colpevoli hanno infatti tentato di dare fuoco alla casa subito dopo l’omicidio per cancellare ogni indizio. In un primo tempo si è pensato che l’anziana fosse morta a causa del fumo provocato dall’incendio.

L’anziana uccisa con un oggetto metallico

Gli accertamenti hanno messo in luce come la donna che viveva da sola nonostante l’età, sia stata uccisa per un colpo di ferro da stiro. Sul posto, sono intervenuti i sanitati del 118 , i vigli del fuoco e la polizia che ha trovato il corpo della novantenne in salotto mentre la camera da letto dell’appartamento era avvolta dalle fiamme. Un particolare che gli inquirenti hanno giudicato importante. Forse nella stanza da letto qualcosa poteva far risalire al colpevole.

Gli inquirenti hanno ascoltato parenti e amici e i vicini di casa che hanno definito l’anziana uccisa, come una persona riservata, che non aveva mai dato problemi. Tra i parenti più vicini il nipote, figlio della sua gemella deceduta che andava a trovarla con frequenza settimanale. Con il nipote 57enne la donna aveva un rapporto molto stretto, si sentivano ogni giorno telefonicamente. Il nipote ha detto di aver sentito la zia la mattina dell’omicidio e di averla sentita serena. Al momento l’ipotesi più probabile, è quella di un tentativo di rapina finito nel sangue.

Valentina Roselli

Laureata in Scienze Politiche, giornalista, ha iniziato come cronista per importanti testate nazionali e locali, ha collaborato con alcuni periodici di attualità occupandosi di politica ed è stata direttrice editoriale del quotidiano "Notizie Nazionali". Negli ultimi anni ha lavorato come ghostwriter e ha collaborato ad inchieste giornalistiche di attualità per radio e tv online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati