CULTURAԑ TOP NEWS

Musei e parchi archeologici, domenica 5 si entra gratis

ROMA. Tornano i fine settimana dedicati all’arte nei musei di tutta Italia. Con il 2020 tornano le Domeniche al Museo, giornate in cui si potranno visitare gratuitamente tutti i musei e i parchi archeologici dello Stato e dei tanti comuni che aderiscono all’iniziativa. Domenica 5 gennaio sarà la prima giornata dell’anno, con l’elenco degli istituti coinvolti che è stato pubblicato sul sito del Ministero dei Beni Culturali. Gli appassionati d’arte di tutta Italia potranno sbizzarrirsi tra le decine di opzioni che vanno dalla Reggia di Caserta alla Pinacoteca  Brera, dai Musei Reali di Torino al Museo e Real Bosco di Capodimonte a Napoli, da Paestum al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, dal Parco Archeologico di Ostia Antica al Cenacolo Vinciano, dagli Scavi di Ercolano alle Gallerie Nazionali di Arte Antica – Palazzo Barberini e Galleria Corsini, dal Castello di Miramare di Trieste alla Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Roma, dalle Gallerie dell’Accademia di Venezia a Castel Sant’Angelo, dal Museo Archeologico.

Il sito archeologico Paestum

Per la prima domenica gratuita del nuovo anno, la campagna digitale del Mibact sarà dedicata alla seconda edizione di Fumetti nei Musei in mostra gratuitamente per il periodo delle festività all’Istituto della Grafica di Roma, mentre una calza speciale, scelta tra le opere conservate nel museo della pubblicità Salce di Treviso, segnerà sui social l’apertura straordinaria dei musei nel giorno della Befana.

Lunedì 6 gennaio si terrà poi l’apertura straordinaria dei luoghi della cultura statali in occasione dell’Epifania, con i consueti orari e tariffe.

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati