• 27 Gennaio 2021
  • ATTUALITA'

“Natale potrebbe essere l’ultimo sacrificio”, lo auspica il commissario Arcuri

ROMA. “Speriamo Natale sia ultimo sacrificio”  – “Servono pazienza e sacrificio, lo chiedo soprattutto ai più giovani. Sono certo che capirete l’importanza nell’assunzione di comportamenti responsabili.

Sarebbe complicato intraprendere la più grande campagna di vaccinazione nel pieno di una non auspicata terza ondata. Speriamo che Natale sia l’ultimo sacrificio. Accettarlo significa contribuire tutti affinché non accada più”. Lo ha detto il Commissario per l’Emergenza, Domenico Arcuri.

Sono 16.999 i casi positivi al tampone per il coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati della Protezione civile. Le vittime sono 887. Sono 30.099 i guariti e i dimessi nelle ultime 24 ore per il Covid. Dall’inizio della pandemia sono oltre un milione (1.027.994) le persone che hanno superato il coronavirus. Lo si evince dal sito della Protezione Civile.

Gli attuali positivi sono diminuiti di 13.988 persone, scendendo sotto quota 700.000. Torna a scendere, secondo l’ultimo bollettino, l’incidenza delle persone risultate positive al Covid rispetto al numero di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, che sono 171.586. Il tasso di positività è calato al 9,9%, in diminuzione di quasi un punto percentuale rispetto a ieri.

Tags

Articoli correlati