CRONACHEԑ TOP NEWSԑ VENETO

Nave incagliata a Venezia. Nel pomeriggio le operazioni di recupero

VENEZIA. Una nave battente bandiera panamense, e proveniente dalla Turchia, lunga 132 metri, con 15 persone di equipaggio, e carica di gusci di vongole si è incagliata ieri pomeriggio sul fondale sabbioso all’entrata del Porto di Chioggia. Le operazioni per il recupero della “Amira Joy” inizieranno questo pomeriggio. Due rimorchiatori portuali avevano tentato di disincagliarla fino a sera, con il coordinamento della Sala operativa della Capitaneria, che assicura non ci sia alcun pericolo per la sicurezza della navigazione e l’ambiente marino, ma con l’abbassamento della marea le operazioni sono state sospese. La Amira Joy è costantemente monitorata a vista direttamente dalla Sala operativa della Guardia Costiera. Dalle prime informazioni sembrerebbe che durante l’operazione di traino il cavo del rimorchiatore posto a prua della nave si sia rotto.

Articoli Correlati