CRONACHEԑ LAZIOԑ PRIMO PIANO

Altri guai per Ryanair, accertate anche violazioni contributive

ROMA. Violazioni contributive e illecito ricorso a manodopera dipendente da società terze: è quanto accertato dall’Ispettorato nazionale del lavoro, insieme ad ispettori di Inps e Inail, a carico di Ryanair. L’accertamento ha riguardato “al momento” il 2014.

“Le somme ascritte a debito della compagnia irlandese ammontano a complessivi 9.228.460,56 euro a titolo di contributi e di somme aggiuntive”, fa sapere l’Inl. Gli accertamenti proseguono per “le annualità successive, in relazione alle quali si stanno approfondendo i rapporti tra Ryanair e non meno di 70 società terze”. E, aggiunge l’Ispettorato, sono stati inoltre estesi “ad altre compagnie di volo che operano su tutto il territorio nazionale”.

Giuseppe Muri

Giornalista pubblicista dagli Anni Ottanta, si occupa di cronaca e di costume. Ha lavorato per un lungo periodo nelle redazioni di testate locali piemontesi. Appassionato di storia, ha svolto alcune inchieste legate a fatti importanti che hanno caratterizzato il Novecento italiano.

Articoli Correlati