CRONACHEԑ CALABRIAԑ TOP NEWS

Operazione internazionale della polizia italiana su cosca mafiosa

REGGIO CALABRIA. Vasta operazione internazionale della polizia in corso, coordinata dalla Dda di Reggio Calabria, per l’esecuzione di 14 provvedimenti di fermo. I provvedimenti sono stati emessi nei confronti di soggetti affiliati alla ‘ndrina Muià, federata alla potente cosca Commisso di Siderno. Le accuse sono diverse: associazione mafiosa transnazionale e armata, porto e detenzione illegale di armi, trasferimento fraudolento di valori, esercizio abusivo del credito, usura e favoreggiamento personale, con l’aggravante del metodo mafioso. Numerose perquisizioni stanno avvenendo anche in Calabria, Emilia Romagna e Liguria. Un’articolazione della cosca Muià operante in Canada, riferibile a quella di Siderno, è governata da un organismo (il Crimine di Siderno) composto da più persone, che, per preservare l’operatività rispetto ai problemi legati alla pressione investigativa operata contro la ‘ndrangheta in Italia, si riunisce per assumere decisioni anche in territorio estero, come documentato dall’operazione della polizia “Canadian Ndrangheta connection”. L’inchiesta della Dda di Reggio Calabria, sviluppata tra il 2018 e il 2019 grazie a un’indagine condotta anche dalla Squadra mobile di Reggio Calabria, ha permesso di definire l’operatività della ‘ndrina Muià.

Articoli Correlati