• 9 Dicembre 2021
  • ECONOMIA

Pasquale Tridico, l’ottimismo del Presidente INPS

L'intervista al Presidente Nazionale dell'INPS, ospite d'eccezione al Salone Internazionale del Libro di Torino.

A Torino nel Padiglione 3 del Salone Internazionale del Internazionale del Libro, a margine della terza edizione del Premio Nazionale Letterario INPS di narrativa, poesia, fumettistica e illustrazione tra le altre personalità presenti, c’era il Presidente Nazionale dell’INPS Pasquale Tridico, che ha ribadito l’importanza di iniziative culturali come questa, dove l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale funge una funzione di stimolo e incentivo alla creazione artistica nei diversi modi che la scrittura o il racconto possano esplorare.

Per spostarci, invece in ambito più socio economico nella congiuntura attuale dove ci sono dati e conferme che dopo un biennio “tragico” dovuto alla pandemia, finalmente fanno tirare una boccata d’ossigeno al nostro Paese, Tridico si è dimostrato molto ottimista, snocciolando i numeri positivi di questo ultimo mese che segna un 10% in più di entrate per Inps e mostrando una fiducia per i mesi a venire che fa davvero ben sperare.

Intervista a Pasquale Tridico – Pres. Naz. Inps – presso il Salone del Libro di Torino

Obiettivo: raggiungere l’entrate contributive del 2019

Quello che in sostanza ha ribadito il Presidente dell’INPS è come rispetto alle previsioni sia i dati di assorbimento della Cassa Integrazione, sia quelli sui licenziamenti sono decisamente migliori rispetto alle previsione di qualche mese fa.

Un buon viatico per la ripartenza dell’intero sistema, considerando che spessissimo lo stato di salute del più grande Istituto di previdenza italiano rappresenti una spia talvolta profetica su come il nostro Paese stia davvero andando.

Carlo Buonerba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati