FINANZAԑ TOP NEWS

Piazza affari rimbalza a +2,29%, spread sotto la soglia dei 200 punti

Giornata decisamente positiva per Piazza Affari che chiude la seduta in deciso rialzo: l’indice Ftse Mib segna un progresso del 2,29% a 15.446 punti. A favorire il rimbalzo è stato il programma da 750 miliardi di acquisto di titoli dell’area euro, varato alla vigilia dalla Bce, che ha portato a un restringimento dello spread Btp-Bund sotto la soglia dei 200 punti. 

A Milano i migliori titoli italiani continua a guidare la volata Poste (+8,76%), seguita da Snam (+7,7%), dopo i conti, e Pirelli e Campari che segnano rialzi non lontani dall’8%. In coda ci sono invece Fca (-6,7%) ed Exor (-4,5%) dopo la chiusura degli impianti in Usa. Fuori dal listino principale svetta Astaldi (+7,6%) beneficiando della la vendita a Ictas del terzo ponte sul Bosforo.

spread sotto 200 punti

Previsioni sullo spread nel prossimo futuro

Grazie lancio del nuovo piano da 750 miliardi della Bce, lo spread tra il Btp e il Bund dovrebbe attestarsi intorno ai “180 punti base nel secondo trimestre e scendere poi a 130 punti base nel quarto trimestre“. È quanto prevedono gli analisti di Citigroup.

Wall Street in positivo

Il Dow Jones sale dello 0,22% a 19.966,61 punti, il Nasdaq avanza del 2,28% a 7.155,41 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,73% a 2.416,03 punti.

Articoli Correlati