DAL MONDOԑ TOP NEWS

Presidenziali Usa 2020: Biden sceglie Kamala Harris come vice

È la prima volta nella storia che una donna afroamericana viene candidata alla vicepresidenza degli Stati Uniti.

Il candidato Dem alla Casa Bianca, Joe Biden, principale avversario dell’attuale presidente Donald Trump, ha scelto Kamala Harris come suo vicepresidente. È una delle due senatrici dello stato della California, secondo molti esperti viene considerata pragmatica e sicura nel modo di fare politica.

A detta dello stesso Biden si tratta di una decisione “tra le più sicure della sua campagna“, inoltre ha avuto parole al miele per la 55enne nativa di Oakland definendola “intelligente, tosta e pronta per essere leader.” Il candidato presidente Dem in numerose occasioni ha ribadito la volontà di nominare un vicepresidente in grado di assumere il comando nel caso in cui ce ne fosse bisogno. In parte il motivo di questa ultima affermazione è rappresentato dall’età avanzata di Biden, 79 anni, che nel caso in cui conquistasse il favore degli americani sarebbe il presidente più anziano mai eletto nella storia.

Kamala Harris vice
Kamala Harris

Una scelta che rappresenta una novità assoluta nel panorama politico statunitense in quanto è la prima volta che una donna afroamericana viene candidata alla vicepresidenza degli States. Il suo nome per il completamento del ticket era in lizza insieme a quello di altre tre donne afroamericane: l’ex consigliera alla Sicurezza nazionale Susan Rice, la deputata della California Karen Bass e la deputata della Florida Val Demings.

Sono onorata di unirmi a lui e di fare tutto il possibile per farlo divenire il nostro Commander-in-Chief” ha dichiarato Kamala Harris su Twitter dopo l’ufficializzazione della sua candidatura a vice. “Joe Biden può unire gli americani perché ha trascorso la sua vita a battersi per noi. Come presidente, realizzerà un’America all’altezza dei nostri ideali“, ha infine aggiunto.

Sprezzante il commento di Donald Trump che con in un tweet al veleno ha affermato che La “falsa” Harris e il “lento Joe sono perfetti insieme, ma sbagliati per l’America“. Durante una conferenza stampa ha poi rincarato la dose: “Mi sorprende che sia stata scelta, ha fatto molto male nelle primarie democratiche. Vuole aumentare le tasse, è contro il fracking, vuole togliere la copertura sanitaria a milioni di americani“.

Kamala Harris a fianco di Barack Obama

Mentre Barack Obama ha espresso il massimo appoggio per la scelta di Biden: “Conosco la senatrice Kamala Harris ha lungo tempo. E’ piu’ che preparata per l’incarico. Ha trascorso la sua carriera a difendere la Costituzione. E’ una bella giornata per il nostro paese. Ora vinciamo“. Per l’ex presidente la Harris sarà “il partner ideale” per aiutare il candidato democratico “ad affrontare le vere sfide dell’America“.

Norbert Ciuccariello

Tags

Articoli Correlati