POLITICAԑ TOP NEWS

Proposta del Pd: un assegno unico da 240 euro al mese per ogni figlio

ROMA. Il Pd porterà in Parlamento due proposte a sostegno delle famiglie: l’assegno unico per i figli a carico e la dote unica per l’acquisto di servizi per l’infanzia. L’assegno universale arriverebbe “fino a 240 euro al mese per ogni figlio dal settimo mese di gravidanza fino ai 18 anni e fino a 80 euro dai 18 ai 26 anni.

C’è poi la dote unica per l’acquisto dei servizi per l’infanzia. Si tratta di un bonus fino a 400 euro al mese per ogni figlio a carico da zero a tre anni per tutte le spese riguardanti l’asilo nido, il babysitter e altri servizi per l’infanzia. Si prevede, poi, un importo ridotto dai 3 ai 14 anni. Anche in questo caso la dote viene maggioranza per ogni figlio con disabilità.

I due obiettivi di questa proposta di legge da discutere in Parlamento e trovare i finanziamenti con la prossima legge di Bilancio. La Camera inizierà l’esame del disegno di legge delega “già dal mese prossimo”, come sottolinea Elena Carnevali, della presidenza del gruppo del Partito Democratico a Montecitorio.

Articoli Correlati