CRONACHEԑ PIEMONTEԑ TOP NEWS

Ragazzo ucciso a coltellate: “L’ho fatto solo per amore, chiedo scusa”

NOVARA.  Ci è voluto poco a mettere le mani su quello che è l’omicida della rissa della notte scorsa. Ha infatti confessato l’omicidio su Facebook prima di essere fermato dai carabinieri. “Voglio scusarmi, ho fatto una cazz… per amore” ha scritto Alberto Pastore, 23 anni, il giovane che la notte scorsa, a Borgo Ticino (Novara), ha ucciso a coltellate un coetaneo, Yoan Leonardi, con il quale aveva litigato per questioni sentimentali.  Un giovane, del quale non è ancora nota l’identità, è stato ucciso questa notte nei pressi di una discoteca di Borgo Ticino (Novara). E’ accaduto poco dopo le 2, quando davanti al locale è scoppiata una rissa al termine della quale è rimasto a terra un ragazzo, colpito da più coltellate.

Un acceso diverbio, nato forse per una ragazza. Questo potrebbe essere stato all’origine dell’omicidio avvenuto questa notte fra Comignago e Borgo Ticino. Due giovani si sono affrontati fino a che uno dei due ha estratto l’arma e ha colpito l’altro ferendolo a morte. I sanitari giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.


    E’ stato dato l’allarme e quando i sanitari del 118 sono intervenuti il giovane era ancora in vita, ma a nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo.

Loading...

Articoli Correlati

Ti potrebbe interessare

Close