• 21 Gennaio 2022
  • ECONOMIA

Record di fatturato per il food delivery grazie al boom di quarantene

Il boom dei nuovi contagi, che ha fatto salire a circa 2,5 milioni il numero degli italiani in quarantena tra i positivi al Covid e coloro i quali hanno avuto contatti con persone contagiate, ha provocato un balzo da record nel settore del food delivery in Italia. È di 1,5 miliardi di euro il fatturato da record stimato da Coldiretti relativo al 2021.

È facile intuire che richiesta del cibo a domicilio è stata favorita dall’impossibilità in molti casi di uscire di casa o di cucinare ma anche per evitare di mangiare insieme per il rischio contagio.  Senza dimenticare tutti gli italiani che hanno deciso di organizzare pranzi e cene nelle proprie abitazioni perché non dispongono del Super Green pass necessario per mangiare in ristoranti e agriturismi.

Il nuovo balzo della domanda – precisa la Coldiretti – spinge un settore in grande crescita nel 2021 per effetto delle limitazioni poste dalla pandemia che ha fatto scoprire agli italiani una modalità di consumo.”

Food delivery in Italia: +59% rispetto al 2020. Più di un italiano su tre ha ordinato un pasto nel 2021

Secondo l’Osservatorio nazionale sul mercato del cibo a domicilio il settore del digital food delivery continua la sua corsa inarrestabile, registrando una crescita del 59% rispetto al 2020 guidata da un lato dall’evoluzione tecnologica, dall’altro dall’accelerazione dovuta all’emergenza pandemica.

La consegna di pasti a domicilio interessa quasi quattro italiani su dieci (37%) che hanno ordinato dal telefono o dal proprio personal computer pizza, piatti etnici o veri e propri cibi gourmet durante l’anno, secondo l’analisi Coldiretti/Censis.

food delivery
Campagna Amica

Non solo grandi piattaforme: cibo a domicilio sostenibile con Terranostra e Campagna Amica

Per Coldiretti il food delivery è un’opportunità per non rinunciare ai menu della tradizione che accanto alle piattaforme più famose è stata colta anche da molti agriturismi della rete di Terranostra e Campagna Amica che si sono organizzati per consegnare gourmet di piatti a chilometri zero anche in vista del Capodanno.  Numerose e diversificate le iniziative adottate per mantenere il legame con i propri clienti durante le feste, dal menu a sorpresa a quello scontato, dall’agribag fino al kit fai da te con gli ingredienti base per la preparazione di ricette contadine per quanti hanno deciso di cimentarsi personalmente in cucina.

Tags

Norbert Ciuccariello

Classe 1976, fondatore del quotidiano web nazionale il Valore Italiano e del quotidiano locale Torino Top News. Oltre a ricoprire l'incarico di editore e giornalista pubblicista è un imprenditore impegnato nel settore della moda e della contabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati