SPORTԑ TOP NEWS

Rigore dubbio, azzurre ko col Brasile: sono però prime nel girone

L’Italia di Milena Bertolini chiude il gruppo C al primo posto. Sconfitta indolore contro il Brasile decisa da un rigore molto, molto discutibile di Marta nel secondo tempo. Decisiva la differenza reti globale (+5) sulle due avversarie. Nell’altra partita del girone, vittoria dell’Australia sulla Giamaica per 4-1 (poker di Kerr) che regala il secondo posto nel girone alle “Matildas” (il Brasile chiude al terzo posto, promosso anch’esso).

Insomma, una statistica da sogno per le Azzurre: Per la prima volta nella sua storia ai Mondiali femminili, l’Italia ha chiuso in testa il suo girone. L’Italia maschile ci è riuscita l’ultima volta nel 2006.  Ora l’ottavo di finale il 25 giugno a Montpellier, contro una delle migliori terze, possibile incrocio con Nigeria o Cina.

LA CRONACA

Partita subito molto vivace e molto equilibrata, con entrambe le squadre che si affrontano a viso aperto senza paura di concedere ripartenze. Il Brasile attacca e sfiora il vantaggio con Debinha, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo impegna Laura Giuliani con un pazzesco colpo di tacco volante.

Le azzurre non demordono e al 29′ riescono a passare in vantaggio grazie al gol della solita Cristiana Girelli, che controlla all’interno dell’area di rigore e dopo una finta batte Barbara: il direttore di gara però annulla a causa della netta posizione di fuorigioco dell’attaccante della Juventus. L’Italia continua a spingere e chiude il primo tempo in attacco senza però riuscire a trovare la via del gol.

Nel secondo tempo inizia meglio il Brasile, che dopo soltanto sette minuti costruisce l’occasione da gol più pericolosa della gara con Andressinha, che direttamente da calcio di punizione colpisce in pieno la traversa. Al minuto 72 contatto molto dubbio tra Elena Linari e Debinha, che si lascia cadere: l’arbitro controlla l’azione con l’ausilio del Var e assegna il calcio di rigore. Dal dischetto va Marta, miglior marcatore nella storia della competizione, che non sbaglia e batte Giuliani, 0 a 1.

ITALIA-BRASILE 0-1

ITALIA (4-3-1-2): Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli (71′ Boattin); Galli, Giugliano, Cernoia; Girelli (78′ Mauro); Giacinti (63′ Bergamaschi), Bonansea. Ct. Bertolini

BRASILE (4-4-2): Barbara; Leticia Santos (76′ Poliana), Kathellen, Monica, Tamires; Ludmila, Andressinha, Thaisa, Debinha; Marta (84′ Luana), Cristiane (65′ Beatriz). Ct. Vadao

Rete: 74′ rig. Marta

Ammoniti: Leticia Santos (B), Bartoli (I), Kathellen (B)

Loading...

Articoli Correlati