DAL MONDOԑ TOP NEWS

Sale la tensione in Catalogna: arrestati tre manifestanti

BARCELLONA. Sale la tensione in Catalogna, la polizia nazionale spagnola ha arrestato tre manifestanti, due dei quali minorenni, dopo aver disperso con delle cariche un gruppo che stava lanciando oggetti di ogni genere davanti al quartier generale della polizia. Lo riferisce l’agenzia spagnola Europa Press. Due agenti sono rimasti feriti, come riferisce il quotidiano “El Mundo”. Entrambi sono stati colpiti di fronte al quartier generale della polizia dal lancio di pietre.

Migliaia di persone in corteo e molte strade bloccate a Barcellona, dove cinque colonne di manifestanti sono arrivati da tutta la regione autonoma spagnola per partecipare alla manifestazione indetta dai sindacati indipendentisti. Gli accessi principali su strada a Barcellona sono interrotti. Una ventina le arterie interessate.

All’aeroporto di Barcellona sono stati cancellati 57 voli dei quasi 1.000 previsti. In corso lo sciopero generale, indetto per protesta dopo la sentenza di condanna dei leader separatisti. La Sagrada Familia ha annunciato la sospensione di tutte le visite per via dello sciopero generale e dei cortei.

Intanto, il quotidiano “La Vanguardia” riporta che si registrano scontri e incendi nelle strade anche a Girona, dove la polizia ha caricato i manifestanti.

Articoli Correlati