CRONACHEԑ LAZIOԑ TOP NEWS

Salvini “No al governo delle poltrone contro gli italiani e il loro futuro”

ROMA. Il leader della Lega Matteo Salvini annuncia una manifestazione di piazza contro il governo M5s-Pd. “Prepariamo a esserci a metà ottobre, a Roma. Il 19 ottobre penso a una grande giornata di orgoglio italiano”. Lo ha annunciato durante una diretta Facebook. “Sabato 19 ottobre sarà la giornata dell’orgoglio della maggioranza operosa, che non va a fare casino ma che vuole un governo che non nasce la notte a Parigi o Bruxelles e che per questo viene ricompensato”, ha detto aggiungendo che ci sarà una manifestazione anche “domenica 15 settembre a Pontida”. Allo stesso tempo Salvini è convinto che il governo non avrà vita lunga e in ogni caso si tornerà alle urne.

“Questi durano poco, noi ci stiamo già preparando. Non possono negare il diritto di voto agli italiani. Ho una voglia matta di ricostruire”. Ha poi rilevato la solidarietà delle forze dell’ordine e dei dipendenti del Viminale, che con il nuovo governo sarà costretto a lasciare. “Ho salutato centinaia di dipendenti del Ministero dell’Interno. Ho visto delle lacrime e ho chiesto di trasformarle in sorrisi ma capisco la rabbia . Mi hanno toccato, mi hanno segnato. Ho avuto messaggi da poliziotti, vigili del fuoco, quelli della penitenziaria. Mi hanno scritto: ‘lei sarà comunque sempre il nostro ministro’.” Ha poi ribadito la sua idea sul governo giallo-rosso, che nascerebbe per l’ambizione delle poltrone e della gestione del potere fine a se stessa.

Articoli Correlati