• POLITICA

Salvini risponde alla Germania: “In Italia non ci sono Hitler all’orizzonte”

Nonostante la crisi di governo, i ripetuti scambi di accuse tra gli alleati di governo, la richiesta sempre più insistente da parte delle opposizioni di arrivare al più presto al termine della legislatura e tornare al più presto alle urne, il leader della Lega Matteo Salvini continua il suo tour politico estivo.

Il vicepremier e ministro dell’Interno, questa giornata è recato a Policoro, in Basilicata, mentre nel pomeriggio e in serata farà tappa in Calabria, a Isola di Caporizzuto e in seguito a Soverato. Nonostante i comizi, gli incontri e la vicinanza con i suoi sostenitori si affida ai social, oltre che alla piazza, per rispondere ai numerosi attacchi ricevuti da diversi fronti. Dalle propria pagina Facebook replica a sinistra e pentastellati: “Buongiorno Amici! Agli insulti di grillini e kompagni rispondiamo solo con la forza delle nostre Idee. Bacioni e prima gli italiani“.

https://www.facebook.com/salviniofficial/photos/a.278194028154/10156834861058155/?type=3&theater
Facebook Matteo Salvini

Saluta la città di Polignano, visitata ieri, cogliendo l’occasione per lanciare un’altra frecciatina alla sinistra, rea di aver governato in malo modo in Puglia: “Polignano, nella splendida Puglia. A casa gli Emiliano, i Vendola e tutti i compagni che hanno rovinato questa terra.”

Dopo qualche ora c’è spazio anche per difendersi dagli attacchi mediatici oltre confine, nello specifico ricevuto in Germania da parte di uno dei più importanti telegiornali: “Il tg del primo canale pubblico tedesco sostiene che ‘Salvini premier sarebbe da pelle d’oca’. In Europa si devono rassegnare: l’Italia ha rialzato la testa e vuole decidere liberamente del proprio futuro. Non siamo più negli anni Trenta, nel nostro Paese non ci sono Hitler all’orizzonte e chi governa in Italia lo decidono gli italiani!

Norbert Ciuccariello

Tags

Articoli correlati