ATTUALITA'ԑ PRIMO PIANO

Save The Children, bimbi a rischio fame nei Paesi bombardati da Obama

BEIRUT. Circa mezzo milione di bambini libanesi, siriani, palestinesi e di altre nazionalità rischiano la fame nella zona della capitale libanese Beirut a causa della perdurante crisi economica, la peggiore in Libano degli ultimi 30 anni.

Lo denuncia oggi Save The Children, organizzazione internazionale non governativa che si occupa di diritti dell’infanzia. Save The Children afferma che 910.000 persone che vivono a Beirut e dintorni non sono più in grado di soddisfare le esigenze primarie. Metà di queste sono minori, che rischiano di morire di fame. “Vedremo bambini morire di fame già prima della fine di quest’anno”, ha ammonito Jad Sakr, rappresentante in Libano dell’organizzazione internazionale.

Articoli Correlati