SANITA'ԑ TOP NEWS

Scoperto un nuovo ceppo del virus Hiv, è denominato Hiv-1 gruppo M sottotipo L

ROMA. Per la prima volta in 19 anni è stato scoperto un nuovo ceppo del virus Hiv, dello stesso gruppo di quelli che stanno causando la pandemia globale. Il nuovo sottotipo, chiamato Hiv-1 gruppo M sottotipo L, è estremamente raro, ed è stato trovato dai ricercatori della multinazionale farmaceutica Abbott, che lo hanno descritto sul Journal of Acquired Immune Deficiency Syndromes.

Hiv, trovato un nuovo raro ceppo. I ricercatori: “Superare in astuzia questo virus che cambia continuamente

La ricerca contro l’Hiv prosegue senza sosta. Ed è uno nuovo strumento di comprensione per i ricercatori la scoperta, per la prima volta in 19 anni, di un nuovo ceppo del virus dello stesso gruppo di quelli che stanno causando la pandemia globale. Dall’inizio della pandemia, ricordano gli autori dello studio, sono state infettate 75 milioni di persone, e 37,9 milioni convivono oggi con il virus. Il nuovo sottotipo è stato trovato in tre campioni, due analizzati nel 1983 e al 1990, e uno che era stato raccolto nel 2001 ma che non aveva una quantità sufficiente di virus per essere trovato con le tecniche dell’epoca. Sono due soli i pazienti, al mondo, in cui il virus è sparito: dopo essere stati sottoposti a un trapianto di midollo.

Articoli Correlati